Recupero e riciclo della plastica

Recupero e riciclo della plastica

Tra tutti i rifiuti solidi, è fondamentale smaltire quanto più possibile la plastica, in quanto non è biodegradabile ed alcune tipologie, se bruciate, possono essere tossiche.

Marzi Macero si occupa di supportare lo scarico della plastica da riciclare, proponendo un servizio completo di smaltimento con rilascio di certificazioni.

 

Riciclo della plastica: come avviene

La raccolta differenziata della plastica riguarda perlopiù gli imballaggi, che costituiscono una percentuale importante di tutto il materiale plastico raccolto. Le statistiche indicano che circa il 75% dei rifiuti di plastica viene riciclato e trasformato in una materia prima-seconda riutilizzabile. Al contrario, il restante 25% è costituito da scarti non più riciclabili, ma trasformabili in CSS (Combustibile Solido Secondario), utilizzato nei cementifici.

 

Processo di riciclo plastica: trasformare un rifiuto in materia riutilizzabile

Il processo di riciclo della plastica avviene in 4 fasi:

  1. I rifiuti vengono trasportati nei centri di raccolta regionali e poi negli stabilimenti adibiti allo smaltimento e riciclo, come Marzi Macero.
  2. I rifiuti vengono separati dagli scarti non riciclabili.
  3. Il materiale viene preparato per la fase di riciclo finale, attraverso meccanismi di pulizia.
  4. Il procedimento di riciclo avviene in modo meccanico oppure chimico. Il primo è il più comune: si ottengono scaglie e granuli in PET, che verranno utilizzati per la produzione di nuovi oggetti. Il processo chimico, invece, viene sfruttato di più a livello industriale in quanto mira a rompere le molecole della plastica, per ottenere le materie prime.

L’obiettivo finale è quello di ottenere la materia prima-seconda, utilizzata per produrre nuovi oggetti.

Riciclo della plastica in Italia

In Italia, nonostante la percentuale di smaltimento e riciclo dei rifiuti sia elevata, solo il 43% circa di plastica viene effettivamente trasformato e riutilizzato. Il nostro Paese ha conquistato il primato in Europa per quanto riguarda il riciclo di materiale plastico.

 

Riciclo della plastica e impatto ambientale

Una delle caratteristiche principali della plastica è la sua durevolezza nel tempo. Infatti, può impiegare dai 20 ai 400 anni circa per terminare il suo processo di degradazione. Per questo motivo, l’Europa ha vietato l’utilizzo di plastica monouso, che al momento sta impattando sia a livello atmosferico che all’inquinamento di mari e oceani.

recuperiamo ANCHE

TRITURAZIONE
VETRO
METaLLI
CARTA

Prenota On-Line il Conferimento dei Rifiuti

O Chiamaci al Nostro Numero Verde Gratuito